romania  anglia  ger  spania  italia

gamepz

La caccia

Il daino

Il daino (Dama dama) è un mammifero ruminante appartenente alla famiglia Cervidae. Questa specie comune è nativa per l’Eurasia di Ovest, ma è stata introdotta ampiamente in altre parti. Include spesso il daino persiano raro come sottospecie (D. d . Mesopotamica), mentre altri la trattano come specie totalmente diversa (D. mesopotamica). Il daino era una volta una specie proibita per la caccia nel nostro paese ma, in seguito ad ampie misure di ripopolazione; al presente, nella zona ovest e sud, il daino si trova in gran numero. La caccia del daino in Romania si fa tramite inseguimento nei posti visitate e tramite caccia tranquilla nei posti rumorosi.


Il cinghiale

Il cinghiale (Sus scrofa) è una specie di maiale Sus, parte della famiglia biologica Suidae. La specie include molte sottospecie. Questo è l’antenato selvaggio del maiale domestica, un animale con il quale ibrida in modo libero. Il cinghiale è nativo lungo una grande parte dell’Europa Centrale e di Nord, regione mediterranea (incluso le Montagne Atlas dell’Africa di Nord) e una grande parte dell’asia, incluso Giappone e il sud di Indonesia. Le popolazioni sono state inoltre inserite in modo artificiale in alcune parti de mondo, specialmente in America e Australasia, dove sono considerate una risorsa importante di cibo, e anche una minaccia per l’ambiente.

Il cinghiale rumeno è adattabile alle condizioni ambientali, si può trovare sia nelle foreste dei Carpazi, dove si trova durante l’estate, ma si può trovare anche su colline, pianure e nel Delta del Danubio, dove si sposta in autunno, preferendo la protezione dei boschi, specialmente quelli fruttiferi. Una caccio speciale del cinghiale rumeno si offre usando i cani.


Il cervo carpatico

Il cervo carpatico vive nell’est e nel sud-est dell’Europa. Il corpo del cervo ha 2.1 - 2.5m lunghezza e può pesare fino a 160 - 250 kg. Il suo cranio ha una lunghezza di 460 - 480mm e una larghezza di 185 - 195mm. Il colore del suo tronco e bruno-rossastro, avendo un colore grigio sul petto, le scapole e le cosce. Il suo addome è marrone-nero. Il maschio è più basso. Ha volte il cervo ha macchie molto piccole e di colore chiaro lungo la spina e sulle parti laterali del corpo. Al presente, la popolazione di cervo carpatico si è rifatta in seguito all’impatto negativo che il progresso umano ha avuto su di lui. SI può cacciare su pianure e boschi, ma specialmente nei Carpazi. Assolutamente selvaggi anche nel loro ambiente naturale, i cervi della Romania sono più grandi di quelli dell’Europa di Ovest. Quindi, i cervi carpatici che possono essere cacciati in Romania possono pesare più di 250 kg.


Caprioli

Il capriolo europeo (Capreolus capreolus), conosciuto anche come capriolo occidentale, chevreuil o semplicemente capriolo è una specie di capriolo di Eurasia. È relativamente piccolo, rosso e grigio marrone e si abitua bene agli ambienti freddi. I caprioli si trovano molto nell’Europa, dal Mare Mediterraneo in Scandinavia e dalle Isole Britanniche nel Caucaso.

La caccia di caprioli in Romania si può eseguire su tutto il territorio del paese, dai Carpazi nell’interno del paese e il prato del Danubio. La caccia di caprioli sul territorio della Romania si può fare tramite vari metodi, come la caccia tranquilla, l’inseguimento del capriolo nel periodo di combaciamento e inoltre, tramite chiamata.


Il muflone

Il muflone ha la pelliccia di colore rosso – marrone, con pelo corto, avendo strisce scure sulla schiena e cresta di colore chiaro. I maschi hanno corna; alcune femmine hanno corna, mentre altre sono cerve. Le corna dei montoni maturi sono curva quasi con un giro completo (fino a 85 cm). Il muflone ha l’altezza della spalla di circa 0,9 metri e peso corporeo di 50 kg (i maschi) e 35 kg (le femmine). Il muflone è vissuto in Romania nel passato, ma è sparito nel Medio Evo. Dopo vari tentativi di acclimazione, è stato reinserito per la prima volta nel centro della Muntenia, in Dobrogea e anche nelle provincie Arges e Alba.

 

 

Welcome 200GBP Bonus at William Hill here.